Metti una sera a Teatro…

13/11/2017 – 05/04/2018 in tutta la Val Lagarina

 

Commedie, tragedie, spettacoli in dialetto trentino: le stagioni teatrali in Vallagarina regalano un anno di emozioni. 

Al Teatro Zandonai di Rovereto la programmazione è ricca di spettacoli per tutti i gusti. Qualche esempio? Laura Morante è protagonista di “Locandiera B&B”, una rivisitazione in chiave moderna de “La Locandiera” di Goldoni. Fabrizio Bentivoglio sale sul palco con “L’ora di ricevimento” nei panni di un insegnante che quotidianamente si scontra con la difficile realtà del multiculturalismo. Per chi ama musica e danza, arriva il musical “Bella addormentata”, dove emerge la frenesia di una metropoli immaginaria. Il 5 aprile arriva Geppi Cucciari con il suo incalzante monologo.

La stagione teatrale di Ala offre grandi emozioni e si apre con un classico della commedia francese, “La cena dei cretini”, in cui il divertimento sarà garantito dalla bravura degli interpreti, che con sottile ironia presentano  aspetti della nostra società. Con “Il senso della vita di Emma”, Fausto Paravidino narra la storia della famiglia di Emma che va dagli anni ’70 ai giorni nostri,  mentre “Sic transit gloria mundi”  chiude la rassegna di prosa.  Dedicata ai più piccoli, “La gallinella rossa”.

Mori, al teatro sociale G. Modena,  saranno tanti gli spettacoli che si alterneranno sul palco. Ugo Dighero con “Mistero buffo” propone due grandi monologhi di Dario Fo rivisti nella sua chiave personale. Il Balletto di Siena con “Butterfly” salirà sul palco il 20 gennaio, mentre la Compagnia Abbondanza/Bertoni parlerà della relazione tra genitori e figli attraverso il pluripremiato spettacolo “Romanzo d’infanzia”.

Besenello, risate assicurate con la commedia “Il fantastico mondo del professor Corazon”, un bizzarro professore che comprende il linguaggio di molti animali.

La nuove stagioni del teatro di Villa Lagarina e Brentonico propongono spettacoli per tutte le età.

 

Fonte: www.visitrovereto.it